22 Febbraio 2024
10 Settembre 2023

Viviamo di una vita ricevuta

In occasione della festa della Natività di Maria, patrona della Cattedrale milanese (e del nostro rione Madonnina, in festa in questi giorni), venerdì 8 settembre in Duomo l’Arcivescovo Delpini ha inaugurato il nuovo anno pastorale con la celebrazione eucaristica e la diffusione della sua lettera “Viviamo di una vita ricevuta”, che è a disposizione presso la buona stampa in fondo alla chiesa.

L’Arcivescovo, come scrive nell’Introduzione, incoraggia tutti «a non rinunciare alla responsabilità della testimonianza, della proposta, dell’accompagnamento educativo. (…) Desidero mettere in evidenza il principio fondamentale del vivere e il punto di partenza per le scelte alle quali la responsabilità di ciascuno non può sottrarsi. (…) Credo che vivere la fede come amicizia, sequela, comunione con Gesù sia la condizione per riconoscere di vivere una vita ricevuta in dono e costituisca l’antidoto più necessario per resistere alla tentazione dell’individualismo radicale che, a mio parere, sta portando al suicidio della nostra civiltà. (…) Perciò impariamo e cerchiamo di praticare lo stile di Gesù per percorrere le strade dell’inquietudine e dello scoraggiamento, per imparare a dialogare, per seminare speranza».
Invito tutti a leggere la lettera pastorale per ascoltare la voce del nostro Vescovo
e le indicazioni che dona alle comunità cristiane per questo nuovo anno.