25 Aprile 2024
22 Aprile 2023

Verso la Giornata per le Vocazioni

Ricorre il prossimo 30 aprile, IV domenica di Pasqua, la 60ma Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. “Un meraviglioso poliedro” è il titolo di questa edizione, tratto dall’esortazione apostolica Christus Vivit di Papa Francesco.
(n. 207). La tematica che l’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni ha pensato di proporre per questo anno pastorale vuole cogliere l’invito di papa Francesco e richiamare l’attenzione sulla reciprocità delle diverse vocazioni nella Chiesa. Per l’occasione la CEI ha preparato questa preghiera:

Padre buono, datore della vita,
il creato, il tempo, la storia ci parlano di Te,
del tuo amore e della tua passione per ognuno di noi.
A Te che ci hai chiamati fin dal seno materno,
seminando in noi desideri grandi
di felicità e di pienezza, chiediamo:
manda il tuo Spirito
a illuminare gli occhi del nostro cuore
perché possiamo riconoscere e valorizzare tutto il bene
che hai regalato alla nostra vita.
Fa’ che ci lasciamo attraversare dalla tua luce
perché dalla tua Chiesa si riverberino
i colori della tua bellezza
e ognuno di noi,
rispondendo alla propria vocazione,
partecipi dell’opera meravigliosa e multiforme
che vuoi compiere nella storia.
Te lo chiediamo in Cristo Gesù,
tuo figlio e nostro Signore.
Amen.

Quando lo sguardo amorevole e creativo di Dio ci raggiunge in modo del tutto singolare in Gesù la nostra vita cambia. E nella misura in cui lo accogliamo «tutto diventa un dialogo vocazionale, tra noi e il Signore ma anche tra noi e gli altri. Un dialogo che, vissuto in profondità, ci fa diventare sempre più quelli che siamo» (Papa Francesco, Messaggio per la 59a Giornata Mondiale di Preghiera
per le Vocazioni, Roma 8 maggio 2022).

Don Luca