29 Febbraio 2024
23 Dicembre 2023

Buon Natale!

“Spesso siamo attraversati all’improvviso da una stanchezza
che non è del corpo, ma dell’anima.
Essa nasce dal troppo fare, avere, girare, dalla superficialità
e dalla banalità. Si ha bisogno di sostare in silenzio,
di placare il cuore e di pregare, di ritrovare la verità ultima
e profonda della vita, il significato dell’esistere.
E’ questo il nostro Natale, il rinascere dello Spirito!” (Card. Ravasi)

Cristo viene al mondo, nasce alla luce, per aiutarci a vivere, per indicarci come vivere. Il Natale ci dice che un altro mondo è possibile, la pace è possibile, la comunione tra noi è possibile, perché se l’Inconcepibile è stato concepito nel grembo di una donna, allora anche la mia vita può nascere di nuovo.
“Per nascere son nato” è il titolo di un libro di P. Neruda. Questa convinzione è la fonte della speranza, che ha nello Spirito la sua forza, e che D. M. Turoldo cantava così:

 

Sulle tracce della speranza
Voi che credete
voi che sperate
correte su tutte le strade, le piazze
a svelare il grande segreto…
Andate a dire ai quattro venti
che la notte passa
che tutto ha un senso
che le guerre finiscono
che la storia ha uno sbocco
che l’amore alla fine vincerà l’oblio
e la vita sconfiggerà la morte.
Voi che l’avete intuito per grazia
continuate il cammino
spargete la vostra gioia
continuate a dire
che la speranza non ha confini.

 

Don Luca